Il punto tecnico: prestazioni del compilatore IAR per ARM

Quale criterio si può utilizzare per comparare le prestazioni di un microcontrollore oppure di una toolchain con prodotti concorrenti?  L’azienda CoreMark è specializzata nella creazione di programmi per il benchmarking.  Nel seguito sono riportati i risultati ottenuti da varie release della toolchain IAR per ARM.  Numeri CoreMark più grandi indicano prestazioni migliori; si può notare la progressione straordinaria della toolchain IAR chiamata a compilare delle applicazioni di benchmarking per varie architture ARM: Approfondisci

Embedded Workbench Functional Safety

IAR Embedded Workbench Functional Safety Edition
In alcuni settori come l’industria automotive, quella biomedicale e in parte nell’ambito dell’automazione industriale la sicurezza e l’affidabilità del sistema embedded possono essere fondamentali. In particolare, per certe applicazioni critiche per la sicurezza può essere obbligatorio procedere a certi tipi di certificazione presso enti terzi. Approfondisci

Modbus

emModbus è un’implementazione di Segger del protocollo Modbus che supporta la comunicazione via UART (ASCII, RTU) ed Ethernet (Modbus/TCP e Modbus/UDP).

Applicazioni

emModbus è un’implementazione di Segger del protocollo Modbus che supporta la comunicazione via UART (ASCII, RTU) ed Ethernet (Modbus/TCP e Modbus/UDP). Può essere utilizzato per comunicare con qualsiasi dispositivo che sia conforme allo standard Modbus. emModbus supporta il ruolo master e slave che possono anche essere combinati all’interno dello stesso prodotto. Inoltre, sono supportate più interfacce all’interno dello stesso target. Ogni interfaccia può essere configurata run-time rendendo possibile la creazione di una singola libreria da utilizzare all’interno di più prodotti.

Requisiti

  • Modbus via ethernet richiede uno stack TCP/IP. Segger ha il proprio, embOS/IP, ma si può utilizzare qualsiasi stack TCP/IP con socket standard BSD.
  • Ambiente multi-tasking. Anche se emModbus può operare anche senza kernel, si consiglia l’uso di questo prodotto in un ambiente multi-tasking, almeno per l’implementazione del Modbus Master.

IoT (Internet of Things)

Che cos’é un dispositivo IoT?
Esso è essenzialmente un sistema embedded. In più, i dispositivi IoT possono interagire tra loro o con un server o con il cloud. Per comunicare con altri dispositivi IoT, esso dovrà adottare un protocollo adeguato, come MQTT. La connessione vera e propria avviene per mezzo dei ben noti protocolli IP o UDP.
Approfondisci

J-Link SDK

J-Link Software Development Kit

J-Link SDK consente di integrare le funzionalità del J-Link all’interno di una propria applicazione. E’ usato in ambienti di sviluppo professionali (come IAR, Keil) per abilitare il J-Link al debugging. E’ anche utilizzato in applicazioni personalizzate per la produzione in serie. Approfondisci

Ozone

Ozone è il debugger standalone per l’emulatore J-Link.
Come è noto, J-Link supporta i principali ambienti di sviluppo disponibili per le architetture da esso supportate (ARM, RX, PIC32), come ad esempio IAR Embedded Workbench che lo supporta nativamente. Data la sua estrema versatilità, J-Link può anche interfacciarsi con qualsiasi debugger che adotti il protocollo GDB (es. Eclipse) oppure il protocollo RDI.
Approfondisci

Partner Directory

Al fine di proporre al Cliente le migliori soluzioni tecniche, Italsoft collabora da anni con alcune Terze Parti di comprovata competenza in settori a noi affini (sviluppo firmware, soluzione di problemi, progettazione hardware, sviluppo di driver, ecc.)

In questo contesto la società di ingegneria Bluewind S.r.l. coopera da anni con Italsoft, offrendo le proprie competenze con l’obiettivo di fornire ai nostri Clienti una soluzione tecnica completa e, spesso, chiavi in mano.

Bluewind progetta sistemi elettronici innovativi per i mercati Consumer, IoT, Home Automation ed Automotive impiegando emulatori, programmatori JTAG, compilatori e sistemi operativi real-time con funzionalità avanzate (USB, TCP/IP, Modbus, File System, librerie grafiche, capacità crittografiche) o basati su tecnologie radio (Wi-fi, Zigbee).

La competenza di Bluewind nella progettazione di sistemi elettronici basati su microcontrollori a 8/16/32 bit unita alla ventennale esperienze di Italsoft nella distribuzione delle migliori soluzioni tecniche sul mercato e nel supporto professionale al Cliente rappresentano la migliore garanzia di successo.

Parlate con noi!

 

Per contattare Italsoft:  cliccare sul link in alto:  “Contatto Rapido” oppure scrivete a: info@italsoft-mi.it

 

 

 

Link al sito Bluewind: http://www.bluewind.it

Partner directory di Bluewind: http://www.bluewind.it/italsoft