Ozone

Pubblicato il Pubblicato in Ambienti di Sviluppo

Ozone è il debugger standalone per l’emulatore J-Link.
Come è noto, J-Link supporta i principali ambienti di sviluppo disponibili per le architetture da esso supportate (ARM, RX, PIC32), come ad esempio IAR Embedded Workbench che lo supporta nativamente. Data la sua estrema versatilità, J-Link può anche interfacciarsi con qualsiasi debugger che adotti il protocollo GDB (es. Eclipse) oppure il protocollo RDI.
Tuttavia, il J-Link ha anche un suo debugger grafico chiamato Ozone.

Caratteristiche

Permette il debug di un applicativo generato con qualsiasi toolchain e IDE.
Debug a livello di codice C oppure assembler.
Informazioni di debug mostrate: disassembly, memoria, variabili globali e locali, (live) watch, registri di CPU e dei registri di periferiche.
Programmazione delle flash ad alta velocità.
Supporto diretto delle caratteristiche integrate in J-Link (unlimited flash breakpoints, programmazione delle flash, RTT (Real-Time Transfer), trace istruzioni.
Project Wizard per la creazione e la configurazione del progetto.
Meccanismo di scripting per un setup automatizzato dell’ambiente.

Requisiti

I J-Link a partire dal modello J-Link-Plus e superiori includono la licenza per adoperare Ozone.